Il dominio geopolitico dello spazio cibernetico

IL VOLUME
Autore: Giulia Guastella
Pagine: 180, brossura filo refe
Formato: 15×23, verticale
Copertina: colori, pandette
Prefazione: Paolo Borrometi
Postfazione: Leonardo Agueci
Produzione: 30 novembre 2020
Catalogo: EXL.130
Collana: Lo zibaldone
Genere: Saggistica: Politica, storia, società
ISBN: 9788831305372
Prezzo: 15,00 euro

IL LIBRO
Il saggio si pone l’obiettivo di affrontare il complesso tema del dominio dello spazio cibernetico, mettendo a paragone le condotte degli attori internazionali in questo “nuovo ambiente” che, dall’avvento di Internet, funge da arena di scambi relazionali e, nei più recenti anni, si è affermato quale nuovo teatro di operazioni belliche. Dopo terra, mare, cielo e spazio, emerge così una “quinta dimensione” che non tarderà ad affermarsi come nuova frontiera della sovranità statale. Il nuovo termine coniato dalla cyber security sarà, infatti, “sovranità digitale”. Nel testo l’Autrice spiega i motivi per i quali l’uso di Internet è stato radicalmente ripensato. Con la combinazione di enormi quantità di dati e la crescente capacità di monitorare gli individui (sul web o attraverso telefoni cellulari e telecamere a circuito chiuso) sembriamo effettivamente scivolare in una “società di sorveglianza”. La sfida è anzitutto internazionale, e come molte sfide internazionali, vi sarà molto che gli Stati non potranno controllare. Da chi realmente vogliamo essere sorvegliati?
La prefazione è del giornalista Paolo Borrometi e la postfazione è di Leonardo Agueci, già Procuratore aggiunto della Repubblica di Palermo.
L’AUTRICE
Giulia Guastella è dottoressa in Relazioni Internazionali. Nel luglio 2018 si specializza alla Luiss Guido Carli (Roma) con una tesi sperimentale in Studi Strategici, nella quale si approccia per la prima volta allo studio dell’ambiente digitale, tuttavia dando al suo lavoro un taglio internazionalistico. Da sempre affascinata dagli studi interdisciplinari, insieme ad un team di colleghi dà vita ad IMESI, un’associazione, nata a scopo benefico, che oggi funge da hub per la ricerca e la formazione post-universitaria. L’Autrice si interessa anche di antimafia ed è impegnata nella causa del contrasto alla criminalità organizzata, ragione che l’ha spinta al prosieguo dei suoi studi presso la Facoltà di Giurisprudenza.

Il libro è ordinabile in libreria, reperibile negli store online ed è disponibile presso la casa editrice, inviando una mail a info@edizioniexlibris.com