Colonia Genesis. 23 aprile 2031… non mi sembra vero

IL VOLUME
Autore: Enzo Buffa
Pagine: 148, brossura filo refe
Formato: 14×21, verticale
Copertina: colori, pandette, ill. di Dima Dmitriev
Prefazione: Giulio Cusumano
Introduzione: Francesco Giacalone
Produzione: 30 ottobre 2020
Catalogo: EXL.121
Collana: La biblioteca ideale
Genere: Narrativa
ISBN: 9788831305198
Prezzo: 15,00 euro

IL LIBRO
In questo romanzo l’Autore affronta, in maniera originale e coinvolgente, il delicato tema dell’immigrazione e del reinserimento di coloro che, abbandonando la propria terra e i propri cari, approdano verso le coste europee all’inseguimento del sogno di sopravvivenza. Tra storia, denuncia sociale e fantascienza, i protagonisti del racconto si accingeranno ad affrontare una nuova e promettente esistenza all’insegna del lavoro e dell’apprendimento. Ma la realtà, così carica di buoni propositi, sarà davvero genuina e capace di migliorare la vita degli ospiti della cosiddetta Colonia Genesis? Qualcuno andrà oltre la propaganda politica e scoprirà ben altro. Un romanzo che traccia la storia di un viaggio verso la vita. Prefazione di Giulio Cusumano, Consigliere Comunale della Città di Palermo, introduzione di Francesco Giacalone, direttore del Teatro Savio di Palermo, Presidente di FederTeatri Sicilia, copertina di Dima Dmitriev
L’AUTORE
Enzo Buffa
, nato a Palermo, è laureato in Scienze politiche indirizzo Storico politico. District Manager presso una compagnia di assicurazioni internazionale è docente, presso enti di formazione nazionali, di materie tecniche assicurative, nonché in undici edizioni di un master svolto anche presso l’Università Federico II di Napoli, l’Università di Milano, Roma e Messina per materie relative alle tecniche di comunicazione, di motivazione e negoziazione. Iscritto alla SIAE come autore di testi teatrali (circa 23 opere rappresentate), è presidente di una associazione culturale e, da 37 anni, attore di teatro e cabaret. Con il suo gruppo ha girato teatri, piazze ed ha partecipato in trasmissioni televisive e in due film di Ficarra e Picone, “Il 7e l’8” e “Andiamo a quel paese”. Nel corso della sua carriera artistica ha ricevuto diversi prestigiosi premi tra i quali “La Pigna d’Argento”, “Premio Liolà” e il “Satiro Bronzeo”.

Il libro è ordinabile in libreria, reperibile negli store online ed è disponibile presso la casa editrice, inviando una mail a info@edizioniexlibris.com